USD ROCCA AL GRAN GALÀ DELLO SPORT, UN PREMIO AD UNA STAGIONE STREPITOSA

AM

03/06/2013

Questa sera alle ore 21 l’Usd Rocca di Capri Leone sarà tra le squadre premiate durante il Gran Galà dello Sport, manifestazione con cui la redazione sportiva di Antenna del Mediterraneo vuol celebrare atleti e società che si sono distinti nella stagione sportiva appena andata in archivio. Teatro dell’incoronazione di “Sua Maestà Eccellenza” sarà il Castello Gallego, splendida location sita a Sant’Agata di Militello che accoglierà la crème de la crème dello sport siciliano.

Oltre i “leoni”, infatti, verranno premiate anche altre squadre che hanno lasciato il segno durante questa stagione: Orlandina Calcio, Tiger Brolo, Due Torri per quel che riguarda il calcio, Morgan Barcellona, Akragas e Trapani per quel che riguarda il volley.

Tanti saranno i riconoscimenti individuali, a partire da Roberto Boscaglia, allenatore del Trapani neopromosso in serie B. Si continuerà con Gaetano Catalano, protagonista con l’Acr Messina della cavalcata trionfale che ha portato i giallorossi in seconda divisione, Pino Rigoli e Peppe Raffaele, allenatori di Akragas e Orlandina, vincitrici dei due gironi di Eccellenza e Mauro Di Cicco, ex difensore del Palermo e vice di Bortolo Mutti sulla panchina dei rosanero. Saranno inoltre omaggiati Gianmarco Pozzecco, allenatore dell’Orlandina Basket, Graziano Cesari, ex arbitro di calcio, Marco Storari, fresco campione d’Italia con la Juventus, e il messinese Massimo Giacoppo, pallanuotista della Pro Recco campione d’Italia e della Nazionale italiana con cui ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra 2012.

Sul palco del galà, oltre al responsabile della redazione sportiva di AM Salvatore Pintaudi e ai suoi compagni d’avventura Giuseppe Romeo e Serena Pettignano, saliranno anche Marco Civoli, giornalista sportivo della RAI e Giancarlo Abete, presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio. Abete, che è stato recentemente confermato alla vicepresidenza dell’Uefa, verrà premiato per l’impegno profuso per rilanciare il calcio italiano a livello internazionale. Con il presidente della Figc si affronteranno anche i temi legali alla riforma del calcio e alle aspettative per i mondiali in Brasile.

Essere invitati ad un evento del genere, con ospiti di questo calibro, è un grande onore per l’Usd Rocca di Capri Leone, che continua a stupire anche fuori dal campo. I biancazzurri hanno disputato una stagione sportiva che ha colpito addetti ai lavori e non, confermandosi una società in grande ascesa nel messinese, sotto tutti i punti di vista. Il premio che stasera la dirigenza riceverà al galà sarà un grande riconoscimento di merito a tutto lo staff e al circuito formatosi attorno alla squadra. Programmazione, serietà e competenza sono state le armi che hanno consegnato ai “leoni” l’attestato più importante della loro storia. Partiti con un sogno, il Rocca si è trasformato in solida realtà, diventando un modello da imitare in tutta la regione, un modello di vera Eccellenza.

(Francesco Gugliotta)

Lascia un commento

*