TUTTO FACILE PER IL ROCCA, 5 -1 ALL’UMBERTINA Tra i locali espulso nel promo tempo Di Pane per proteste

giacobbe-gol

Caprileone – Dopo la corroborante vittoria sul Due Torri nell’ultimo turno di campionato, il Rocca di Caprileone era chiamato a proseguire con i tre punti per alimentare così le possibilità del salto diretto di categoria. Impegno oggi sulla carta alla portata contro l’Umbertina che comunque all’andata era riuscita, pur perdendo, a mettere in difficoltà la compagine biancoazzurra. Tra gli ospiti allenati dal tecnico Pippo Fichera, c’è l’ex indimenticato Maniaci. Tra il locali, Mr. Lombardo recupera Onofaro e Giacobbe, in attacco Giovanni Milia è l’uomo più in forma.

La partita comincia con il Rocca subito in vantaggio: Onofaro dalla bandierina calcia un pallone teso sul secondo palo che Giacobbe di testa scaraventa in rete. Per il capitano Giacobbe la dedica va ai suoi colleghi in Polizia deceduti in settimana. La squadra di casa gioca sul ritmo e trova spesso gli appoggi sugli esterni; Onofaro dal limite ci prova, la palla strozzata si perde sul fondo. Al 12′ ottimo dialogo tra Milia e Protopapa, questi in area di rigore calcia a colpo sicuro, il pallone diretto in porta è fermato addirittura da un compagno di squadra. Milia al 17′ scalda i guantoni di Dagati. Un minuto dopo, numero di Maniaci su Lombardo, che lo ferma con un fallo reiterato. Per lui scatta il giallo sventolato dall’arbitro La Rosa. Poco dopo gli animi si accendono, da un corner battuto dall’Umbertina si innesca una mischia conclusa in rete da Naciti in scivolata: l’arbitro annulla per un precedente fallo. Di Pane, già ammonito, protesta in modo scomposto e viene espulso per doppio cartellino. Umbertina in 10. Al 23′ Il Rocca sigla il 2-0: Milia sulla sinistra, serve in area Onofaro che batte per due volte a rete, sulla seconda respinta del portiere si avventa Carrello con un tiro secco, su cui nulla può Dagati. Al 25′ Di Simone tenta di riaprire la partita: Caruso è vigile di pugni sul primo palo. Al 30′ tris del Rocca, Protopapa controlla dal limite e piazza la palla sul secondo palo. Per la squadra di Mr. Lombardo fin qui un tranquillo sabato.  Nel secondo tempo il Rocca allunga ancora con Milia, che appoggia comodante in rete l’assist sotto porta. Al 60′ Maniaci esce dal cilindro un pezzo del suo repertorio, con una conclusione di volo che Caruso blocca in sicurezza.  Al minuto 82 Maniaci strappa gli applausi di tutto il pubblico: dai 20 metri pennella una punizione liftata che termina in rete all’incrocio. Neanche un giro di orologio, che il Rocca allunga in mischia con Di Giandomenco il 5-1 finale. Una ripresa giocata a ritmi bassi con il Rocca che non ha inferito oltremisura, ormai a risultato acquisito e la superiorità numerica avuta per quasi tutta la gara, che ha di certo facilitato il compito di giornata.

USD ROCCA DI CAPRILEONE -  UMBERTINA   5-1

Marcatori: 2′ Giacobbe (R), 23′ Carrello (r), 31′ Protopapa (R), 62′ Milia (R), 83′Maniaci (U), Di Giandomenico (R)

USD ROCCA DI CAPRILEONE

Caruso, Artale ( 68′ Fabio), Sapone, Giacobbe ( 70′Fazio), Prestimonaco, Lombardo, Milia ( 52′Parsaliti), Carrello ( 35′ Truglio), Protopapa, Onofaro ( 62′ Galati), Di Giondomenico.

A disposizione: Bontempo, Fabio, Galati, Truglio, Casella, Parasiliti, Fazio

Allenatore: Giuseppe Lombardo

UMBERTINA

Dagati ( 85′ Galati), Agostino ( 82′ Lionetto), Franchina S., Naciti, Franchina A, Cono Genova, Maniaci, Florio, Di Simone ( 33′ Sinagra), Di Pane, Franchina S.

A disposizione. Galati, Lionetto, Gallo, Musarra, Sinagra.

Allenatore: Giuseppe Fichera

Lascia un commento

*