SUPER ROCCA: MARANDANO FA FUORI IL CASTELDACCIA!

gol

04/03/2012

USD ROCCA-CASTELDACCIA 2-1

Vittoria piu’ che meritata per il Rocca di Capri Leone di mister Vicario che a dispetto del risultato finale avrebbe potuto chiudere il match gia’ nella prima frazione con almeno 4 reti. Sinceramente comunque, il Casteldaccia visto all’opera oggi al “Micale” e’ sembrato davvero poca cosa e per i ragazzi del presidente, allenatore, magazziniere Benforte, la strada per la salvezza e’ decisamente in salita. Mister Vicario schiera la migliore formazione per portare a casa i tre punti: in porta torna Adamo, difesa blindata da Giacobbe, Venezia, Curasi’, centrocampo con Fazio, Smeriglia, Pettignano, Mazzara e Carbonetto, in avanti Onofaro e Marandano. E’ subito il Rocca a partire forte: all’8′ Marandano di testa da 5 metri costringe il portiere ospite Gelfo ad una parata plastica. Al 14′ e’ Carbonetto ad avere una buona occasione: dribbla l’avversarsario e da pochi passi spedisce a lato di un niente. Al 17′ e’ di nuovo Marandano ad avere una chance importante ma calcia malamente. La porta degli ospiti sembra davvero stregata, il Rocca spinge a pieno organico e il Casteldaccia non riesce a contenere. Al 18′ arriva il palo di Marandano, bello l’assist servito nell’occasione da Pettignano. Al 31′ arriva in maniera decisamente meritata il vantaggio dei biancazzurri: Marandano in diagonale castiga Gelfo a conclusione di una bella azione. Al 35′ arriva il raddoppio: e’ ancora Marandano a depositare in rete di piatto su assist al bacio di Carbonetto. Il Casteldaccia del primo tempo e’ tutto nel tiro da trenta metri di un difensore al 41′ che Adamo devia in corner. Dopo un primo tempo giocato a mille all’ora, la ripresa si apre con il gol a freddo degli ospiti: al 1′ infatti Di Palma dal limite dell’area trova il gol della domenica insaccando all’incrocio dei pali. Poco dopo Marandano ha sui piedi l’occasione per fare tris: a tu per tu con Gelfo tenta il pallonetto ma si fa ipnotizzare. Il Rocca controlla ma non affonda e cosi’ il secondo tempo scivola via senza senza particolari patemi. L’ultimo sussulto lo creano Di Giandomenico e Carbonetto al 65′, quando in area ospite non riescono ad inquadrare la porta. Vittoria importante per i biancazzurri che con i tre punti di oggi si portano a piu’ 9 dai play out e a meno 6 dalla Ciappazzi, cui mister Vicario tiene sempre d’occhio per soffiare la quinta piazza. (Domenico Belvedere)

nella foto Marandano esulta dopo la seconda rete

Lascia un commento

*