SIMONE SMERIGLIA: RIVELAZIONE D’INIZIO STAGIONE!

SMERIGLIA

07/09/2011

Questa volta è il turno di Simone Smeriglia, classe 1995, ennesimo talentino pregiato del reparto Juniores del Rocca di Capri Leone.
Proveniente dal S.Agata Calcio dove ha disputato qualche minuto nel campionato di Eccellenza nella scorsa stagione, Simone (subentrato in corsa durante la preparazione) ha stupito tutti, dai compagni al Mister Calogero Vicario, per le sue doti tecniche ma soprattutto per la sua educazione e il suo rispetto verso tutti, autentico esempio per molti giovani come lui.

ALLORA CARO SIMONE, SEI LA SORPRESA POSITIVA DI QUESTO PRECAMPIONATO, TE L’ASPETTAVI?
“Sinceramente no e siamo solo all’inizio.. io vorrei dare ancora di piu sia alla squadra che alla societa`”

IN QUESTO PRIMO MESE, COSA TI HA COLPITO DELL’AMBIENTE USD ROCCA?
Praticamente tutto, non manca mai niente e c’e davvero una splendida organizzazione ed è proprio questo l’ambiente giusto che io cercavo.”

DOMENICA INIZIA IL CAMPIONATO E POTREBBE ESSERCI IL TUO DEBUTTO IN PROMOZIONE
“Ancora manca qualche giorno ma già la tensione inizia a farsi sentire, io non vedo l’ora che arrivi domenica per poter festeggiare il possibile debutto magari con una bella vittoria.”

 
COS’E’ IL CALCIO PER TE? E COSA PROVI OGNI VOLTA CHE ENTRI IN CAMPO?
“Per me il calcio è tutto, ed ogni volta che entro in campo provo emozioni che sono difficili da poter spiegare.”

CHI E’ IL TUO IDOLO? A QUALE GIOCATORE TI ISPIRI?
“Come un pò per tutti il mio idolo è Messi, ma il giocatore a cui mi ispiro di più è un suo compagno di squadra nel Barcelona, che gioca nel mio stesso ruolo, e cioè Xavi.”

COSA PENSI E DOVE POTRA’ ARRIVARE, SECONDO TE, IL ROCCA IN QUESTO CAMPIONATO DI PROMOZIONE?
“Spero che arrivi molto in alto e penso che con l’aiuto di tutta la squadra e la società ci sono tutti i presupposti per riuscirci.”

VUOI RINGRAZIARE QUALCUNO?
“Prima di tutto la Società Usd Rocca che mi sta permettendo di vivere questa esperienza e Mister Vicario per la fiducia che mi sta dando da quando sono arrivato qui.”

(D.S.)

Lascia un commento

*