Seconda vittoria consecutiva per il Rocca, espugnata Gioiosa

42345114_688556974851655_8832544074641702912_n

L’Usd Rocca di Capri Leone ottiene la seconda vittoria consecutiva, battendo in trasferta 1-0 il Gioiosa nella terza giornata del Campionato di Promozione Girone B.

La formazione di mister Giuseppe Lombardo supera un avversario ostico, grazie alla rete del solito Mattia Protopapa che sigla il gol della vittoria al 59′. Al momento, aspettando i match di domani, il Rocca balza in testa alla classifica con 7 punti.

I primi minuti di gioco dell’incontro vedono le due compagini scontrarsi a centrocampo. Al 19′ il centrocampista ospite Di Giandomenico prova a calciare dai 20 metri, ma la sua conclusione finisce a lato. Al 23′ il Gioiosa protesta per un presunto fallo di mano in area avversaria, ma il direttore di gara Comito di Messina lascia correre e ammonisce per proteste l’attaccante gioiosano Sciliberto. In chiusura di tempo l’attaccante del Rocca Protopapa al 42′ sfiora il vantaggio con un tiro al volo, che sorvola di poco la traversa.

Il Rocca apre la ripresa in avanti, alla ricerca del vantaggio. Al 53′ Incognito, con una bella azione personale, impegna in angolo il portiere locale ed ex dell’incontro Caruso. Al 59′ Protopapa porta in vantaggio il Rocca con un colpo di testa, sfruttando un’uscita sbagliata di Caruso. Al 67′ il Gioiosa rimane in dieci, a causa dell’espulsione di Tria per proteste. Nonostante l’inferiorità numerica il Gioiosa cerca la via del pareggio. All’83′ un cross pericoloso di Sciliberto non viene raggiunto dai compagni in area, mentre all’85′ il difensore ospite Giacobbe è super, quando al limite dell’area anticipa in scivolata Sciliberto. Il Rocca crea le ultime occasioni pericolose con Protopapa all’87′, con una rovesciata che viene bloccata a terra da Caruso, e all’88′ con il neoentrato Campisi, che manda la sfera a lato di poco.

Il prossimo impegno del Rocca sarà Mercoledì 26 Settembre alle 15:30 contro l’Acquedolcese in trasferta, nei sedicesimi di finale di Coppa Italia.

Lascia un commento

*