ROCCA, VITTORIA E SORPASSO!

coreografia vs rodi'

28/11/2010

In un “Pippo Giacobbe” gremito come non si vedeva da tempo, il Rocca batte il Rodi’ e vola in testa alla classifica in compagnia dell’Aquila Bafia. La gara, che ha regalato poche emozioni, ha visto prevalere i biancazzurri grazie alla migliore organizzazione tattica e ad un centrocampo che ha regalato ben poco all’avversario. Da par suo il Rodi’ giunto a Rocca senza l’esperto attaccante Catalfamo, e’ apparso da subito troppo nervoso, non mostrando quanto di buono aveva sin qui espresso e dando l’impressione di “sentire” troppo la gara. I primi minuti sono tutti di marca USD, con la squadra di casa che sfrutta molto la velocita’ dei propri attaccanti, che spesso e volentieri mandano in tilt la retroguardia milicese costretta al fallo in diverse circostanze. Proprio su un calcio di punizione dal vertice dell’area al 10′ arriva il gol partita di Cocivera. Il forte centrocampista, per l’occasione capitano, calcia forte sul secondo palo a cercare un compagno, la sfera pero’ non toccata da nessuno coglie impreparato l’estremo difensore ospite e s’insacca alle sue spalle. Gli unici tiri in porta della prima frazione arrivano solo su calcio piazzato, dapprima e’ ancora Cocivera che colpisce la traversa, successivamente e’ Onofaro ad impegnare severamente il portiere. Nella ripresa con il Rodi’ in inferiorita’ numerica per l’espulsione di Molino, il Rocca che non trova il colpo del ko, rischia addirittura la beffa. Al quarto minuto di recupero infatti, su un calcio di punizione dalla trequarti, un centrocampista ospite colpisce al volo sfiorando il palo a Lionetto battuto. Al termine della gara a parlare e’ il direttore sportivo Germanotta: << Sono molto felice per la vittoria conseguita>>, esordisce il ds, << alla vigilia si era detto che poteva essere un crocevia importante per noi e da stasera posso tranquillamente affermare che abbiamo le carte in regola per continuare a rimanere lassu’>>. L’ultima battuta Germanotta la spende per il pubblico,<< siamo davvero felici come dirigenza ad essere riusciti nell’obbiettivo di far riempire il “Comunale”. L’augurio e’ quello di poterci togliere ancora delle soddisfazioni insieme a tutti coloro che ci sostengono>>. (D.B.)

Both comments and pings are currently closed.

Commenti chiusi.