ROCCA TRAVOLGENTE: POKER A COLLESANO E QUINTO POSTO!

ivan

20/11/2011

COLLESANO – USD ROCCA 1-4

Continua a suon di vittorie il momento magico del Rocca che con una prestazione praticamente perfetta, sostenuta da una cinquantina di aficionados, si sbarazza del Collesano e aggancia al quinto posto il Sacro Cuore. Mattatori di giornata sono stati Onofaro e Cocivera, con il primo che ne ha messi addirittura tre e col fantasista a rifinire quasi tutte le azioni da gol, confermandosi qualora ce ne fosse stato bisogno, pedina fondamentale dello scacchiere biancazzurro. Squadra compatta e soprattutto convinta di fare risultato, nonostante il vantaggio iniziale dei padroni di casa. Bravi a non buttare mai la palla e intenti a imporre il proprio gioco, i caprileonesi hanno sfoderato davvero una bella prestazione, centrando cosi’ la terza vittoria di fila e il sesto risultato utile su altrettante gare fuori casa. Mister Vicario, in controtendenza rispetto alle precedenti uscite ma in linea col proprio credo calcistico, schiera il tridente con un centrocampo a quattro con capitan Prestimonaco che torna a dirigere le operazioni. A partire forte e’ il Rocca: e’ l’8° minuto quando Cannistraci da due passi incrocia al volo di destro ma manda la palla abbondantemente fuori. Al 14′ e’ Carbonetto a rendersi pericoloso: l’esterno di San Fratello, servito da Cocivera,  prima elude l’avversario e poi scarica un destro potente che s’infrange sul palo. Il Rocca gioca e il Collesano passa. Al 26′ sugli sviluppi di una rimessa laterale, e’ Botindari a trovare il varco giusto: l’attaccante di Finale di Pollina supera Giacobbe e insacca di controbalzo alla destra di Adamo, siglando cosi’ il gol dell’ex (ha vestito la maglia del Rocca nella stagione 2005/2006). Per nulla intimoriti, i biancazzurri riprendono da dove avevano lasciato, portandosi in parita’ dopo appena 9′: su azione d’angolo, Giacobbe spizzica di testa per Onofaro che da due passi non puo’ sbagliare, facendo cosi’ 1 a 1. Nella ripresa, galvanizzati dal pareggio, i ragazzi di mister Vicario premono sull’acceleratore e dopo appena tre minuti trovano la rete del sorpasso: Cocivera sulla trequarti, alza la testa e pennella un assist perfetto per Onofaro, il numero 11 del Rocca in diagonale di sinistro non perdona, facendo cosi’ 1 a 2. In campo c’e’ solo il Rocca. Al 58′ su azione d’angolo, Cannistraci in mezza rovesciata centra la traversa. Al 62′ ci prova Cocivera dal limite, il suo tiro risulta pero’ centrale. Al 76′ arriva il tris: al termine di un’azione avvolgente del Rocca nella trequarti biancorossa, Onofaro serve Cocivera al limite dell’area che di destro fulmina il portiere locale, portando i suoi sull’ 1 a 3. Non e’ ancora finita pero’: al 83′ Onofaro in giornata di grazia, completa la sua personale tripletta. Partito in velocita’, semina un paio d’avversari e insacca la sfera sotto la traversa. Nel finale, oltre ad assistere all’esordio in campionato del promettente Yassine Hadek, da registrare una colossale cantonata del guardalinee che fa espellere Giacobbe in maniera inspiegabile. Il calciatore infatti, pur essendo stato colpito (espulso nell’occasione l’avversario) non ha minimante accennato a una reazione. Nel dopo gara, mister Vicario e’ incontenibile: “Questa e’ stata una vittoria importantissima che voglio dedicare prima di tutto a me stesso e ai miei ragazzi. Abbiamo lavorato intensamente in settimana e oggi abbiamo raccolto i frutti del lavoro svolto. Continuando su questa strada, la salvezza non tardera’ ad arrivare e la possibilita’ di toglierci qualche altra soddisfazione non ci sara’ preclusa. “ (Domenico Belvedere)

Lascia un commento

*