ROCCA-TIGER 1-2: MA SI ESCE A TESTA ALTA!

rocca-tiger

28/08/2011

ROCCA-TIGER 1-2

Un Rocca volenteroso e decimato dalle squalifiche, si batte fino alla fine contro la corazzata Tiger, non riuscendo pero’ a strappare il pari. Mister Vicario alla prima panchina ufficiale con i biancazzurri, schiera la squadra col consueto 3-4-1-2, con la presenza nell’undici iniziale di ben 4 juniores. Dopo i primi 20 minuti passati a studiarsi (da segnalare solo una punizione per parte con Bontempo G. all’8′ e Corvetta al 19′), e’ la Tiger a prendere in mano il gioco. Al 24′ e’ Bontempo F. a creare il primo vero pericolo: saltato il diretto avversario, lascia partire un gran tiro di esterno che fa la barba all’incrocio. Al 30′ e’ ancora la Tiger a sfiorare il vantaggio: Torre a centro area scaglia un sinistro al volo a portiere battuto che termina di poco fuori. Al 40′ e’ ancora Torre a creare scompiglio: Adamo stavolta e’ costretto a distendersi alla sua sinistra per sventare il pericolo. Nella ripresa, dopo un timido tentativo di Cortese da fuori area intorno al 50′, la Tiger piazza l’uno-due decisivo. Al 59′ e’ Tranchita a portare in vantaggio i suoi tra vibranti proteste: sul cross dalla sinistra, l’attaccante giallonero Torre ostacola in modo evidente Adamo in uscita. Il portiere caprileonese che non arriva sulla palla, e’ quindi costretto a lasciare la porta sguarnita per il vantaggio ospite. Passano appena 2′ e arriva il raddoppio. Stavolta e’ Zingales, dopo una bella discesa, a tagliare la difesa in due e trafiggere con un perfetto diagonale Adamo. Il Rocca punito oltre i propri demeriti non ci sta e prova reagire negli ultimi minuti. Prima e’ Corvetta al 73′ a impensierire con un tiro da fuori l’attento Tindiglia. Poi e’ Crasci’ a sfiorare il gol: al 81′ l’esterno biancazzurro e’ bravo ad involarsi verso la porta avversario dopo il perfetto assist di Cannistraci, il suo pallonetto a tu per tu col portiere finisce pero’ sulla traversa. Al 90′ arriva la meritata rete del Rocca: abile in questo caso Cannistraci a battere velocemente una punizione dal limite, cogliendo impreparata la retroguardia ospite e imbeccando Maniaci che in scivolata realizza. A fine partita e’ mister Vicario a parlare: “Purtroppo siamo mancati un po’ in mezzo al campo, nella fase di gestione”- esordisce il mister- “Sicuramente sono fiducioso per il ritorno, rientreranno gli squalificati e cercheremo di recuperare qualche infortunato. Il nostro arco avra’ sicuramente delle frecce in piu’”. (D.B.)

Lascia un commento

*