Rocca sconfitto in trasferta a Milazzo

51505889_346172372652574_4472435555124117504_n

L’Usd Rocca di Capri Leone è stato sconfitto in trasferta 2-0 dal Milazzo, nella ventunesima giornata del Campionato di Promozione Girone B.

La formazione biancoazzurra, allenata da mister Massimo Bontempo, dopo il vantaggio locale nella prima frazione di gioco reagisce nella ripresa, ma subisce il raddoppio avversario nel finale.

Con questa sconfitta il Rocca rimane all’undicesimo posto con 24 punti, con 8 lunghezze di vantaggio sulla zona playout, mentre il Milazzo sale al quinto posto con 33 punti, in piena zona playoff.

L’incontro di ieri, disputato allo stadio “Marco Salmeri”, è stato deciso dalle reti di Aloe e Pergolizzi; da segnalare anche il terzo rigore stagionale parato dal portiere del Rocca Di Pane, che è riuscito a respingere il tiro dagli undici metri, calciato da Matinella.

Il Milazzo parte subito in avanti e al 7′ Trimboli si rende pericoloso con una conclusione dall’intero dell’area, che viene deviata in angolo dal portiere ospite Di Pane. Al 13′ Calderone, con una punizione dai venti metri, colpisce il palo. Il gol è nell’aria e il vantaggio del Milazzo arriva al 26′ con Aloe, che batte Di Pane sfruttando un preciso assist di Laquidara. Il Rocca prova a reagire e al 30′ Galati, al rientro da titolare dopo un lungo infortunio, manda alto sulla traversa dal limite. Al 41′ finisce a lato un colpo di testa del difensore locale Spellzaj.

In apertura di ripresa Matinella sfiora in due occasioni il raddoppio, con due conclusioni dall’interno dell’area che si perdono di poco a lato. Di Pane è super al 65′, quando neutralizza due tiri di Impalà e Di Bella. All’84′ lo stesso Di Pane si supera, deviando in angolo un penalty di Matinella; il rigore viene concesso dal direttore di gara Neto di Messina, per un fallo di mano di Incognito. Il 2-0 arriva sul successivo corner con un colpo di testa di Pergolizzi, che supera Di Pane su angolo di Fleres.

Nel prossimo turno il Rocca affronterà in casa, in un derby attesissimo, la Torrenovese per riscattare la sconfitta dell’andata.

Lascia un commento

*