ROCCA SCONFITTO DAL MONTEMAGGIORE!

logo

22/01/2012

MONTEMAGGIORE – USD ROCCA 3-1

Un Rocca con poche idee e ad onor del vero anche sfortunato, cade malamente al fatiscente “Nicasio Puccio” di Caccamo contro il Montemaggiore e in classifica adesso si trova a piu’ 6 dalla zona calda. Eppure i biancazzurri, seppur sotto 2 a 1, avevano disputato un primo tempo con belle giocate che in piu’ di un’occasione avevano creato pericoli alla porta avversaria. Mister Vicario, col rientro di Venezia e Fazio, opera qualche cambiamento rispetto all’undici iniziale di sette giorni prima: davanti al solito reparto difensivo, sulla mediana giostrano Prestimonaco con Fazio, Mazzara, Carbonetto e la novita’ Di Giandomenico, in avanti Marandano fa coppia con Cannistraci. Non passano nemmeno dieci secondi dal fischio d’inizio e i padroni di casa passano: Lo Iacono sulla linea di bordo campo scodella un pallone in mezzo che in maniera beffarda va ad insaccarsi all’incrocio dei pali. Reagire dopo aver preso gol a freddo non e’ facile ma il Rocca ci prova: al 16′ prende l’iniziativa Mazzara che con un tiro velenoso d’esterno destro sfiora il palo. Con i biancazzurri che crescono minuto dopo minuto, al 24′ arriva il meritato pareggio: Mazzara mette in mezzo un calcio di punizione che Marandano spizzica quanto basta per consentire a Venezia di superare il portiere con un bel colpo di testa. Sembra quasi che il Rocca possa passare in qualsiasi momento e invece, grazie a un’ingenuita’ difensiva, a trovare il gol sono i padroni di casa: al 41′ Lo Iacono al limite dell’area mette un cross sul secondo palo, dove Russo, tutto solo e’ libero di metterla dentro per il 2 a 1. Nella ripresa, chi si aspettava una reazione del Rocca rimaneva deluso. La formazione di mister Zappia chiusa nella propria area, raccoglieva sistematicamente gli innumerevoli cross che gli esterni biancazzurri mettevano dentro e ripartiva in contropiede. Proprio in uno di questi, al 60′ arriva la terza rete dei gialloblu’: Giaconia in sospetto fuorigioco elude la marcatura di Giacobbe e da fuori lascia partire un tiro di destro sul quale Adamo non puo’ nulla. Il finale e’ un monologo dei caprileonesi, in nessuna occasione comunque la difesa di casa si lascia sorprendere, gestendo cosi’ le due reti di vantaggio senza particolari patemi. Per il Rocca adesso e’ tempo di pensare al derby, sabato infatti al “Micale” arriva la Tiger. (D.B.)

Lascia un commento

*