Rocca sconfitto ad Acquedolci nei sedicesimi di Coppa

42651934_328457661236627_8413726068258635776_n

L’Usd Rocca di Capri Leone è stato sconfitto 2-0 in trasferta dall’Acquedolcese, nell’andata dei sedicesimi di finale di Coppa Italia di Promozione.

La formazione di mister Lombardo rimane in partita sino ai minuti finali e adesso deve tentare l’impresa al ritorno, che si disputerà al “Nuovo Comunale” di Rocca Mercoledì 10 Ottobre.

Il Rocca paga le pesanti assenze del bomber Mattia Protopapa, di Ninni Carrello, di Simone Carcione, Lorenzo Curasì e Danilo Prestimonaco, tutti fermi ai box per infortunio.

Parte forte l’Acquedolcese e al 7′ Ferrante dal limite dell’area colpisce la traversa. Al 12′ il portiere ospite Masitto blocca in due tempi una conclusione sempre di Ferrante. Il Rocca risponde al 17′ con Maniaci, che si invola sulla corsia di destra ma il suo cross non viene sfruttato dai compagni. I locali impegnano Masitto al 19′ prima con Ferrante e poi un colpo di testa ravvicinato di Mazouf. Al 21′ l’Acquedolcese passa in vantaggio con Barca, che supera Masitto con un colpo di testa. Il Rocca va vicino al pareggio al 27′ con Fallo, il quale con una bordata dai 25 metri sfiora la traversa. Masitto si supera al 31′, quando devia in angolo un tiro di Mazouf. Al 40′ ancora Mazouf con una rovesciata manda a lato.

Nella ripresa il Rocca si rende pericoloso al 69′ con il terzino Incognito che, liberato al limite dell’area da Fallo, manda di poco oltre la traversa. Al 73′ di nuovo Incognito con un tiro a giro va vicino al bersaglio. All’87′ l’Acquedolcese trova il raddoppio con il neoentrato Nicolosi, che sigla il definitivo 2-0 con un tiro all’incrocio dei pali. Il Rocca sfiora il pareggio all’89′ con Di Giandomenico che, su assist di Campisi, impegna in angolo il portiere avversario.

Il prossimo impegno vedrà, Domenica 30 Settembre, il Rocca affrontare in casa la Santangiolese, nella quarta giornata del Campionato di Promozione.

Lascia un commento

*