Rocca pareggia contro l’Acquedolcese, eliminato dalla Coppa Italia

43663418_795726634152129_4028263703957733376_n

L’Usd Rocca di Capri Leone ha pareggiato 1-1 in casa contro l’Acquedolcese, nel ritorno dei sedicesimi di finale di Coppa Italia di Promozione, e viene così eliminato dalla competizione.

La formazione di mister Lombardo non riesce dunque a ribaltare lo 0-2 dell’andata, riuscendo comunque a pareggiare nella ripresa lo svantaggio iniziale.

La prima frazione di gioco è di marca ospite. Al 4′ l’Acquedolcese passa subito in vantaggio con Ferrante (autore di una rete anche nella partita di campionato), il quale sorprende l’estremo difensore locale Di Pane con una punizione dai 25 metri. Al 12′ Mazouf calcia fuori di poco da buona posizione. Al 18′ un tiro di Castiglia si perde oltre la traversa, mentre al 28′ Di Pane si salva di piede, deviando in angolo su Ferrante, che era scattato sul filo del fuorigioco. Reazione d’orgoglio del Rocca sul finale di tempo. Al 29′ Praticò non approfitta di un errore della difesa avversaria e, dal limite dell’area, manda la sfera oltre la traversa. Al 40′ il terzino Incognito sfonda sulla destra, ma poi il suo cross viene mandato in angolo dal difensore ospite Iannolino. Al 41′ ancora Incognito dal limite dell’area impegna a terra il portiere avversario Di Martino. Al 45′ Maniaci protesta per un atterramento in area ospite, ma il direttore di gara Buzzone di Enna ammonisce per simulazione l’attaccante del Rocca.

Il Rocca nella ripresa si getta in avanti alla ricerca del pareggio. Al 52′ una punizione di Carrello dai 20 metri si perde a lato. Al 62′ un tiro di Incognito, uno dei migliori in campo anche in quest’occasione, sfiora la traversa. Al 69′ Maniaci reclama di nuovo un penalty, ma anche questa volta l’arbitro lascia correre. Il rigore viene concesso al Rocca al 70′, per un fallo di D’Amico ai danni di Maniaci. Si presenta sul dischetto Carrello, che batte con freddezza Di Martino e porta il risultato in parità. Ultimi minuti di gioco in cui i locali cercano la vittoria, ma non si segnalano più azioni pericolose.

Il prossimo impegno vedrà il Rocca affrontare il Milazzo, Domenica 14 Ottobre alle ore 15:00 al “Nuovo Comunale”. nella sesta giornata del Campionato di Promozione Girone B.

Lascia un commento

*