Rocca pareggia col Lascari e conquista la salvezza matematica

56403753_569581273552661_7762057509434556416_n

L’Usd Rocca di Capri Leone ha pareggiato in casa 1-1 contro il Lascari, nella ventinovesima e penultima giornata del Campionato di Promozione Girone B. e ha ottenuto così la salvezza matematica con un turno di anticipo.

La formazione biancoazzurra, allenata da mister Massimo Bontempo, è riuscita a ottenere il pareggio nel finale e ha sfiorato anche la rete della vittoria (gol annullato a Ricciardello al 94′).

Il Lascari era passato in vantaggio con il gol di Castigliola, a cui aveva risposto Mattia Protopapa, autore del suo settimo gol stagionale.

La prima azione pericolosa arriva al 19′ ed è bravo il portiere locale Di Pane a deviare in angolo una punizione dai 20 metri, calciata dal capitano del Lascari Calderone. Lo stesso Calderone, sugli sviluppi del corner, sfiora la rete mandando di poco alto sulla traversa. Il Rocca risponde al 23′, quando Carrello si libera in area avversaria ma poi tira a lato. Al 31′ altra puntata della sfida tra Calderone e Di Pane; il difensore ospite stacca di testa, su calcio d’angolo, ma Di Pane compie un intervento prodigioso e respinge.

Il vantaggio del Lascari giunge in apertura di ripresa al 47′ con Castigliola, che supera Di Pane con un preciso colpo di testa. Castigliola va vicino alla doppietta personale al 57′ e di nuovo Di Pane si supera, sventando la minaccia. Il Rocca si getta in avanti alla ricerca del pareggio e lo trova al 91′ con Protopapa, che batte il portiere ospite Gelfo con un tiro al volo. Al 93′ il direttore di gara Vazzano di Catania annulla un gol al Rocca, dopo una segnalazione di fuorigioco di uno dei suoi assistenti. La sfera era stata depositata in rete da Ricciardello, ma il risultato rimane sull’1-1, tra le vibranti proteste dei giocatori e dei tifosi locali.

Il Rocca chiuderà la stagione, affronterà nell’ultima giornata in trasferta la neopromossa Cephaledium.

Lascia un commento

*