ROCCA FERMATO DAI PALI: A GALATI E’ 0-0!

SDC17085-150x150

26/08/2012

MAMERTINA – USD ROCCA 0-0

Termina senza vincitori ne’ vinti l’andata del primo turno di coppa Italia tra i padroni di casa della Mamertina e l’usd Rocca di Capri Leone. Al “Ducezio” di Galati Mamertino, davanti a una discreta cornice di pubblico con una buona rappresentanza ospite, a meritare forse qualcosa in piu’ del semplice pareggio e’ stata la formazione caprileonese: i pali e i miracoli di De Francesco hanno ostacolato in piu’ di un’occasione gli attaccanti del Rocca e in particolar modo lo scatenato Onofaro. Per l’importante sfida odierna, mister Bontempo schiera un 4-3-3 con ben 5 ex biancazzurri in campo dal 1′: i difensori Carcione e Crasci’ e l’intera mediana con Lombardo, Cortese e l’ex capitano Prestimonaco. Mister Vicario invece, si affida al collaudato 3-4-1-2 con Adamo in porta, Curasi’, Venezia e Giacobbe in difesa, centrocampo composto da Zingales, Fazio, Maniaci e Iuculano, in avanti Cocivera a suggerire per Di Giandomenico e Onofaro. A partire subito forte e’ il Rocca che gia’ al 3′ con Onofaro si rende pericoloso: ottima la risposta di De Francesco nell’occasione che in uscita disperata sventa il pericolo. Al 17′ e’ ancora Onofaro a far correre i brividi ai sostenitori locali: a conclusione di una grande trinagolazione con Maniaci, dal limite dell’area piccola lascia partire una saetta che s’infrange sulla traversa. I padroni di casa, nel primo tempo si fanno vedere dalle parti di Adamo solo con tiri dalla distanza che non impensieriscono comunque il portierone pattese: ci provano Drago al 28′ e Mormino al 45′ ma entrambi i tiri i finiscono fuori. Nel mezzo le conclusioni velleitarie di Cocivera e Zingales. Nella ripresa, sono ancora i caprileonesi a partire bene: al 48′ e’ Iuculano a costringere a un grande intervento De Francesco, che da distanza ravvicinata sventa in angolo un velenoso diagonale dell’esterno biancazzurro. Con il passare dei minuti, a prevalere in campo e’ soprattutto il caldo e cosi’, vista anche la pesantezza per i carichi di lavoro della preparazione, a risentirne e’ lo spettacolo. Nel corso della ripresa la Mamertina qualche buona trama la crea anche se occasioni da gol limpide non se ne vedono. Prima di un finale piuttosto noioso, e’ ancora Onofaro a sfiorare il vantaggio per la formazione di mister Vicario: e’ il minuto 75 quando Zingales ┬áimbecca in velocita’ lo sgusciante attaccante che prima fa fuori Carcione e poi a portiere battuto centra il palo. L’appuntamento per le due squadre adesso e’ fissato per sabato prossimo, quando al “Micale” di Capo d’Orlando bisognera’ decretare chi passera’ il turno. (Domenico Belvedere)

(Nella foto Ivan Onofaro, molto sfortunato oggi)

Lascia un commento

*