NINO CALA’ AL SERVIZIO DELL’IMPEGNO SOCIALE DEL ROCCA

cala

Capri Leone – In attesa dei primi segnali riguardanti la programmazione della nuova stagione, la società bianco azzurra non perde ritmo sulle tematiche sociali, ritenute di pari importanza a quelle agonistiche della prima squadra. Tra gli artefici del grande lavoro, soprattutto per il settore giovanile c’è, senza dubbio, Nino Calà. Da un paio di anni il sindacalista si sta prodigando per aiutare la società a reperire le risorse necessarie per rinforzare ulteriormente l’impegno bianco azzurro verso i più piccoli. Nell’ambito della sua attività di responsabile zonale del patronato ACLI, il dirigente ha ben orientato le somme fatte pervenire con la devoluzione del 5×1000. Già lo scorso anno le somme hanno dato la possibilità a tanti ragazzi di divertirsi nelle attività per loro programmate dalla società, creando un tessuto compatto con le finalità societarie. Siamo stati autorizzati lo scorso anno – dice Nino Calà –  e sono stato ben felice di aiutare il Usd Rocca di Caprileone in questo tipo di progettualità. Quest‘anno cercheremo di creare un canale anche con il CONI per ottenere ulteriori risorse da impiegare per lo sviluppo di tutte le attività connesse al già florido settore giovanile. Insomma anche a bocce ferme il Rocca non rimane a guardare.

Lascia un commento

*