NEWS DI CALCIOMERCATO

calciomercato

26/07/2011

ROCCA CAPRILEONE

Se la Tiger Brolo (che oggi dovrebbe annunciare un attaccante di grido in attesa di ufficializzare Giacomo Bontempo e Carlo Aiello) si avvia ad essere la regina incontrastata del mercato delle squadre di Promozione, la matricola Rocca Caprileone è certamente la società più attiva e, grazie all’aggiornatissimo sito internet ed alla pagina Facebook, quotidianamente offre a tifosi ed appassionati news di mercato come fossero noccioline. Il gran “botto”, con il beneplacito proprio della Tiger che ha dirottato altrove le sue mire dopo averlo avuto in pugno, è stato quello di Antonio Cannistraci, attaccante classe 1976 (ha compiuto 35 anni lo scorso primo aprile) proveniente dal S.Agata, squadra principale della città che gli ha dato anche i natali, e nella quale però è reduce da una retrocessione dal torneo di Eccellenza. Cannistraci non ha bisogno di particolari presentazioni, grazie a una carriera da assoluto protagonista divisa tra serie D (40 reti all’attivo con Orlandina e Giarre) ed Eccellenza (quasi 100 gol con gli orlandini, i gialloblù ed il S.Agata). Nel suo palmares anche una coppa Italia nazionale con l’Orlandina (memorabile il gol vittoria contro la Sacilese) e un campionato d’Eccellenza vinto con il Giarre. Entusiasta il diesse del Rocca Renato Germanotta, autentico artefice di questo “botto” che, dopo avere convinto Cannistraci a scendere di categoria dopo anni di corteggiamento, non intende fermarsi promettendo ulteriori ingaggi. “L’acquisto di Antonio è un regalo per i nostri numerosi sostenitori – dice -. Sicuramente non ci fermiamo qui e posso già preannunciare che nei prossimi giorni contiamo di rinforzare ulteriormente la squadra con qualche innesto importante”. Gli fa eco lo stesso Cannistraci: ”Ringrazio il direttore sportivo per avermi dato la possibilita’ di poter indossare la maglia biancazzurra del Rocca. Vengo in una società seria ed ambiziosa, in cui sono sicuro ci toglieremo insieme molte soddisfazioni”. Cannistraci aveva seguito le conferme, tra gli altri, di elementi quali Alessandro Giacobbe, Lorenzo Curasì e Fabrizio Venezia, ed i ritorni di giovani come Silvio Mancuso e Nunzio Lombardo, juniores in grado di fare la differenza. L’ultimo arrivo è quello di Delfio Cortese, atleta di San Fratello cresciuto nel settore giovanile dello Sport Training S.Agata, che ha iniziato la propria carriera nel Città di S.Agata (1^ categoria), prima di approdare per due stagioni alla Torrenovese in Promozione. Successivamente, dopo essere stato uno degli artefici del miracolo San Fratello (1^ Categoria e Promozione), Cortese ha giocato per una stagione al S.Agata (Promozione) prima di tornare al Città S.Agata.

Claudio Argiri

Lascia un commento

*