L’ANGOLO DEL MISTER

foto angolo

CapriLeone – Passata la partentesi di Coppa e diramato il calendario del campionato, non c’è altro che attendere il fischio di inizio di sabato al “Celeste” di Messina. Il Rocca giocherà in anticipo l’11 settembre alle ore 15:30 contro il neo promosso Pistunina.  Tutto ormai è pronto per l”Angolo del Mister”: scambiamo due chiacchiere con il nostro Ciccio Palmeri.

Mister, prima di parlare di campionato facciamo un passo indietro a Domenica scorsa. Il Rocca è uscito dal torneo di Coppa contro il Città, una mancata qualificazione che ha dato tante indicazioni e soprattutto qualche rammarico.

Abbiamo fatto una buona gara, ho visto una squadra in crescita, al cospetto di una squadra che dovrebbe stare a metà classifica in campionato. Posso ritenermi soddisfatto però sono al contempo dispiaciuto di non avere ottenuto il passaggio del turno, soprattutto per le occasioni create nella ripresa.

In attacco è mancato il peso di Matera e di Traviglia.

Federico Matera aveva un problema ad un piede e ho preferito non farlo giocare. Traviglia ha lamentato in settimana un fastidio muscolare e l’ho messo in campo solo nell’ ultima parte di gara. Ho schierato Ceraolo al centro dell’attacco come unica soluzione possibile. Secondo me ha giocato bene; avevo messo in conto che avremmo sofferto nei contrasti e nel gioco corpo a corpo.

Adesso ci buttiamo sul campionato, come sta la squadra?

Posso dire che siamo pronti. Abbiamo lavorato in modo serio e scrupoloso. Non siamo al 100% ma ritengo che sia normale non esserlo alla prima di campionato.

Guardando il calendario le prime 5 partire possono considerarsi alla portata, mentre a seguire ci saranno gli impegni più probanti. Possiamo dirlo?

Intanto dobbiamo dimenticare il Rocca dello scorso anno, una squadra che poteva vincere contro chiunque. Quindi dovremmo capire la nostra reale forza, prima di interpretare il valore degli avversari; anche se in Coppa ho avuto modo di capire tante cose. Alla prima di campionato incontreremo il Pistunina, una neo promossa, meglio che incontrare subito una corazzata. Sarà importante fare più punti possibile già dall’inizio. Non sono una integralista del bel gioco a discapito dei punti, per cui preferisco qualche applauso in meno e qualche punto in più in classifica. Ma ripeto la nostra quota salvezza arriverà solo attraverso un bel gioco di squadra.

Abbiamo visto un centrocampo in crescita, grazie alle prestazioni di Gatto e Cerniglia.

Di Gatto ne conosciamo il valore. Cerniglia invece viene da un anno di inattività ed ancora è al 60-70% della migliore condizione. E’ un giocatore importante. Farà bene.

Il fiore all’occhiello del mercato è stato l’acquisto del portiere Sebastiano Paterniti. Purtroppo si è infortunato, come sta il ragazzo?

E’ una garanzia tra i pali e ha una personalità da leader, fondamentale per il reparto difensivo. Sta già meglio ma credo che salterà le prime tre partite di campionato.

Buon campionato, Mister Palmeri

Lascia un commento

*