L’ANGOLO DEL MISTER Palmeri: “Contro il Biancavilla è stata una vittoria da squadra matura. Domenica ci aspetta un altro scontro diretto”

palmeri

Caprileone – Sono quattro di fila le vittorie in questo gennaio da percorso netto per il Rocca. Il successo di misura sul Biancavilla ha confermato i tratti positivi di questa ultima parte di stagione. Al “Raiti” la formazione di Palmeri ha addirittura alzato il livello della prestazione, mostrando una maturità e solidità mentale difficilmente ipotizzabile un paio di mesi fa. Ridotta in 10 uomini per l’espulsione di Viscuso, la squadra non si è disunita, ha continuato a giocare e il successo nel finale è stato il giusto compenso per il valore espresso sul terreno di gioco. Ne parliamo con Mister Palmeri.

Si chiude un gennaio fantastico per il Rocca, ieri è arrivata una vittoria straordinaria.

Si è proprio così. La squadra ha giocato con forza e solidità difensiva, tutti sono stati impeccabili e pur in inferiorità numerica hanno dimostrato di essere superiori e di meritarsi questa vittoria contro una diretta contendente. Probabilmente qualche mese fa non saremmo riusciti a portare a casa i tre punti, adesso la squadra è complessivamente cresciuta nel collettivo e nella prestazione dei singoli.

La vittoria è arrivata grazie al gol di Natale Gatto, una gratificazione personale che ci voleva per il ragazzo.

Gatto viene da un periodo difficile, la prestazione di ieri e il gol gli daranno quella carica di adrenalina, in grado di dargli una spinta ulteriore. E’ un elemento, pur giovane, per noi fondamentale.

Ieri è stato allontanato dall’arbitro, cosa è successo?

L’arbitro ha ammonito due nostri giocatori nei primi minuti, quindi teneva una condotta poco permissiva. Poi su Cerniglia lanciato in corsa c’è stato un intervento duro che meritava una sanzione disciplinare. Da lì le mie proteste senza peccare di mancanza di rispetto nei suoi confronti. Lui probabilmente non ha neanche sentito cosa gli ho detto, ad ogni mi ha allontanato dalla panchina. Purtroppo con gli arbitri è sempre difficile trovare un punto di dialogo.

Domenica un altro scontro diretto in casa contro il Viagrande. È vietato sbagliare.

Un altro spareggio senz’altro. Sarà una gara difficile dal punto di vista tattico e strategico. Loro sono una squadra esperta che penserà, giustamente, a non perdere. Sarà una partita bloccata, complicata. Noi dobbiamo essere bravi nella lettura della partita.  Mancheranno Viscuso e probabilmente Gatto ieri ammonito ed in diffida scatterà la squalifica. In ogni caso scenderà una formazione in grado di fare bene.

Lascia un commento

*