L’ANGOLO DEL MISTER Mr.Palmeri: Che peccato per la sconfitta, ma le risposte sono state molto positive

rocca viagrande

L’ANGOLO DEL MISTER

Mr.Palmeri: Che peccato per la sconfitta, ma le risposte sono state molto positive

Caprileone – Ci è mancato poco per la dare un’altra sterzata clamorosa alla giornata del campionato. Sarebbe stato un risultato a sorpresa, ma a pensarci bene poi mica tanto! Il Rocca ha perso e non è un dettaglio, ma l’esultanza degli avversari al triplice fischio ha fatto capire quanto il Palazzolo abbia sofferto e che valore offre una vittoria contro il Rocca. La squadra di Palmeri è temibile, non perché sta attraversando un buon periodo di forma, ma perché ha un’identità forte di gioco e di giocatori. Della partita di ieri c’è da essere contenti a denti stretti ed anche da girare lo sguardo verso l’orizzonte per ripensare alle occasioni fallite quando si era in vantaggio. Parliamone con il Ciccio Palmeri.

Mr. Palmeri per sintetizzare la partita ed il risultato di ieri viene da dire: che gran peccato!

Hai ragione. Peccato davvero. Eravamo in vantaggio di un gol e abbiamo fallito tre occasioni nitide per andare al raddoppio. Mascari e Gatto potevano quasi chiudere la gara, ma purtroppo siamo qui a raccontare di una sconfitta. Abbiamo giocato come ci eravamo prefissati di farlo, con grande attenzione chiudendo ogni spazio, con l’atteggiamento giusto anche nell’attaccare gli spazi concessi. Avevamo il Palazzolo davanti, una grande squadra. Aver giocato alla pari mi conforta del lavoro e della crescita dei miei ragazzi.

Per il Rocca quella contro il Palazzolo era la partita delle risposte: bisognava capire se le vittorie erano frutto del caso o del calendario. La gara di ieri che cosa ha lasciato?

Che la squadra, risultato a parte, ha raggiunto un livello di maturazione superiore. Purtroppo l’espulsione di Viscuso ha cambiato le carte in tavola. Solo da quel momento abbiamo cominciato a soffrire, poi è andata male sugli episodi. Però al contempo mi lascia delle risposte molto positive.

Come ritiene la doppia ammonizione di Viscuso?

Ci può stare. Soprattutto nella seconda il nostro giocatore ha commesso un fallo molto ingenuo a centrocampo e si è reso subito conto del peso di quel fallo. La prima invece è stata forse eccessiva, arrivata ad inizio gara.

Il Rocca adesso è considerato alla pari delle prime in classifica, che effetto le fa?

A fine partita Strano, l’allenatore del Palazzolo, mi ha detto che per lui la vittoria di ieri vale come aver vinto uno scontro diretto. Mi fa piacere che questo Rocca adesso venga rispettato da tutti.

Domenica arriva il Milazzo che ieri ha battuto l’Acireale; per gli acesi una sconfitta che potrebbe avere ripercussioni.

Siamo in una fase molto calda del torneo e le pressioni sono sempre più forti. Noi abbiamo il nostro obiettivo della salvezza e lottiamo per questo. Il Milazzo è un’ottima squadra, ne conosciamo il valore ed i giocatori. Come sempre faremo del nostro meglio. Renderemo la vita dura al Milazzo come contro il Palazzolo, sperando in un risultato diverso.

Grazie Mister

Lascia un commento

*