L’ANGOLO DEL MISTER “A Milazzo saranno importanti i primi venti minuti”

PALMERI

Capri leone –  Al cospetto del Palazzolo, squadra attrezzata per far bene in campionato, è arrivata la conferma del buon lavoro svolto dai ragazzi del Rocca in questa parte di stagione. Squadra solida e concentrata che ha mantenuto inviolata la porta per la quarta volta consecutiva e con Paterniti ancora imbattuto dopo il suo rientro dai pali. Un rigore fallito e almeno due facili occasioni sprecate potevano regalare la prestazione perfetta, chissà magari rinviata contro il Milazzo, prossimo avversario dell’USD Rocca di Caprileone.

Mr. Palmeri, con il Palazzolo è stato come una verifica importante contro una buona squadra.

Anche domenica i ragazzi sono riusciti a confermare i progressi compiuti dall’inizio della stagione. Si sta formando un gruppo affiatato, in campo si aiutano e sono sempre disponibili al sacrificio e al lavoro settimanale. Sono molto contento. C’è ancora tanto da migliorare, ma credo che stiamo percorrendo la strada giusta per l’obiettivo della salvezza.

Una delle ultime novità è la posizione di Gatto, play basso capace di proteggere la difesa e di impostare l’azione. Peccato per il rigore sbagliato, ma per il resto ha fatto una prestazione molto positiva.

Si è vero, rispetto all’inizio di stagione ho invertito i ruoli di Carniglia e Gatto. Ho un ottimo dialogo con loro e da questa decisione è cresciuta la loro prestazione in campo, di cui ne ha beneficiato tutta la squadra.

Tra i migliori di domenica c’è anche capitan Galati. Una pecca anche per lui, l’espulsione a fine gara.

Peccato davvero. Abbiamo perso palla banalmente a centrocampo e ha dovuto spendere il fallo. Già ammonito e stato espulso dall’arbitro. Una assenza che peserà certamente a Milazzo.

Parliamo dunque del prossimo avversario. Ci sarò in casa Milazzo il cambio dell’allenatore. Sarà una gara dalle tante incognite.

È chiaro che se hanno cambiato allenatore qualche problema in casa loro ci sia. Detto questo, gli uomini che scenderanno in campo li conosciamo, sappiamo il loro grande valore. Credo saranno importanti i primi venti minuti, dovremmo essere bravi a controllare la partita e non fare errori. Non dare loro entusiasmo e approfittare di ogni situazione di gioco. Una gara dalle tante domande che avranno risposte solo a fine partita.

Grazie Mister

Lascia un commento

*