IL SEGRETO DI UN TRIONFO

festa 2

21/04/2011

Partiti con il poco credibile obbiettivo salvezza, il Rocca di Capri Leone nell’arco del campionato┬áha pian piano fatto vedere di che pasta fosse fatto. Costruito sulla solida base di un 4-3-3, fatto di gioco a tratti spumeggiante e piacevole per chi vedesse giocare i biancazzurri, il Rocca ha costruito la promozione soprattutto in difesa. La coppia di centrali Giacobbe-Venezia piu’ l’esperienza del portierone Lionetto e’ risultata off-limits per numerosi attaccanti. Per Giuseppe Lionetto, si e’ trattata della quarta promozione in carriera, Stefanese, Militello Rosmarino, e le due col Rocca entrambe in promozione. Per i due centrali invece e’ stata la terza promozione. Alessandro Giacobbe, il piu’ rappresentativo dei caprileonesi, ha collezionato un tris di promozioni tutte col Rocca e tutte dalla prima categoria in promozione. Seppur giovanissimo, Fabrizio Venezia, ormai adottato e ben voluto a Rocca, con quella di ieri e’ giunto anch’egli alla terza festa. Le altre due erano dovute all’As Capo d’Orlando, una dalla prima alla promozione e una dalla promozione all’eccellenza. La societa’ del presidentissimo Salvatore Giacobbe con quella di quest’anno e’ alla quarta gioia da quando ha preso le redini del sodalizio. Le altre sono state dalla seconda alla prima categoria nel ’99, dalla prima in promozione l’anno dopo, sempre in promozione nel 2004-2005. (D.B.)

Lascia un commento

*