IL ROCCA BATTE I DELFINI E MANTIENE IL PRIMO POSTO!

602524_289620404490821_1991134678_n

11/11/2012

USD ROCCA – DELFINI PALERMO 4-1

Un Rocca affamato di punti, in vista dei prossimi scontri diretti, spazza via con un netto 4 a 1 gli ospiti del Delfini e mantiene dietro tutte le altre pretendenti al salto di categoria. La gara, mai in discussione, ha visto i biancazzurri sbloccare subito il risultato dopo 120 secondi, lasciando praticamente solo le briciole agli ospiti. Mister Vicario, che per la gara odierna deve fare a meno di Marandano (appiedato per turno dal giudice sportivo) e Curasi’ (per scelta tecnica), propone Adamo in porta, linea difensiva con Giacobbe, Venezia e Fazio, centrocampo con Truglio, Zingales, Cocivera e Di Giandomenico, in avanti il tridente composto da Cicirello, Iuculano e Onofaro. Pronti, via e il Rocca passa in vantaggio: Iuculano ben servito sulla destra, dribbla un paio d’avversari, entra in area e con un delizioso sinistro a giro indirizza la sfera sotto l’incrocio dei pali, battendo l’estremo ospite Branca. In campo c’e’ solo il Rocca. Al 20′ la ghiotta opportunita per il raddoppio: sugli sviluppi di un’azione d’attacco, Zingales viene trattenuto in area, costringendo il direttore di gara a decretarne il rigore. Dagli undici metri pero’, Onofaro calcia alto. Al 36′ e’ Zingales a tentare la conclusione da lontano: nell’occasione e’ bravo Branca a deviare in angolo. Dal conseguente tiro dalla bandierina, Truglio svetta di testa ma la sfera viene salvata sulla linea da un difensore. La prima frazione si chiude cosi’ con i padroni di casa avanti. Ad inizio ripresa, prima di prendere il largo nel punteggio, serve un doppio intervento di Adamo per sventare la minaccia degli ospiti. Al 52′ arriva il raddoppio del Rocca: Onofaro dopo una bella discesa sulla sinistra, serve l’accorrente Truglio sul secondo palo che con preciso colpo di testa segna la sua prima rete con la maglia biancazzurra. Al 75′ gli ospiti si fanno vivi con una punizione dal limite: bravo Adamo nell’occasione a deviare in angolo. Al 75′ il Rocca trova la terza rete: Onofaro in area serve Cocivera che da distanza ravvicinata non lascia scampo a Branca. Passa un minuto e Cocivera realizza la sua personale doppietta: stavolta e’ Truglio a servire il capitano per la rete del 4 a 0. Nel finale, con padroni di casa con la testa gia’ a Milazzo, i Delfini trovano la rete con Di Maria che dopo una discesa supera Adamo in uscita. Grande soddisfazione a fine gara nell’entourage biancazzurro. Seppur in prima posizione in classifica, in casa Rocca si mantengono comunque i piedi ben saldi a terra, consci che l’attuale posizione in graduatoria e’ il giusto premio per il grande lavoro svolto dai ragazzi da agosto sino ad oggi. Appuntamento a sabato dunque, quando al “Grotta Polifemo” l’agguerrito Sacro Cuore dai nomi altisonanti, cerchera’ di accorciare le distanze dalla vetta. (Domenico Belvedere)

Lascia un commento

*