IL PUNTO SULLA 6° GIORNATA DI PROMOZIONE

logo lnd sicilia

Vola il Bagheria, ma dietro inseguono le tre messinese Mazzarrà, Tiger ed Igea. La vetta del campionato di Promozione continua ad essere tinta di rosanero. Il Bagheria infatti in queste prime sei giornate non ha sbagliato un colpo, 5 vittorie ed un solo pareggio, lontano dal rettangolo amico. L’ultimo successo nel derby con il Casteldaccia. Ma attenzione alle messinesi che inseguono. L’Igea Virtus al D’Alcontres domenica ha battuto il Sacro Cuore. Match winner dell’incontro Crinò, che ha realizzato la settimana rete in campionato, media stratosferica per l’attaccante barcellonese che ha messo a segno più di un gol a gara. Colpaccio del Mazzarrà che nel’anticipo del sabato aveva battuto al Ciccino Micale di Capo d’Orlando il Rocca, 3 a 0. Identico risultato per la Tiger che al comunale di Brolo ha superato la Spadaforese. Prova di spessore per i tigrotti allenati da Pippo Perdicucci. Migliore in campo nel derby giocato contro il team dei fratelli Miceli, Giacomo Bontempo. Per il centrocampista santagatese due assist ed un gol. La Ciappazzi di Terme Vigliatore liquida la pratica Collesano con un secco 2 a 0. Succede tutto nella ripresa, ma si deve attendere l’ingresso in campo del fantasista Rosario Iuculano che realizza il primo gol e fa assist nella seconda marcatura. Il tecnico Ciccio Nardi ringrazia il proprio amuleto e vola in quinta posizione in classifica, acciuffando il Sacro Cuore Milazzo. Pareggio a reti bianche tra Torregrotta e S. Agata. Gara priva di grandi emozioni. Debacle casalinga per il Valle del Mela. Gli uomini di Giovanni Giorgianni  dopo aver recuperato il primo svantaggio grazie alla marcatura di Milano, non sono riusciti a reagire al secondo gol degli ospiti che hanno espugnato il comunale di Giammoro. Naufraga sul campo della palermitana Montemaggiore, il fanalino di coda Aquila Bafia battuto con un tennistico sei a zero.

AMNOTIZIE.IT

Lascia un commento

*