IGEA-ROCCA DA BRIVIDI

igea

16/12/2011

Dopo la bella prestazione di sabato scorso contro la Ciappazzi che ha fruttato pero’ solo un punto, il Rocca di Capri Leone si appresta ad affrontare la trasferta forse piu’ suggestiva del proprio campionato. Allo stadio “D’Alcontres” di Barcellona infatti, Cocivera e soci saranno ospiti della Nuova Igea, porta colori del calcio barcellonese che in tempi anche recenti ha calcato ben altri palcoscenici. La formazione di mister Alacqua (squalificato), non ha certo bisogno di particolari presentazioni: puo’ contare su un reparto avanzato di assoluto valore con gente del calibro di Frisenda, Crino’ e Isgro’ che farebbero le fortune di numerose squadre di categoria superiore. In porta inoltre, i giallorossi possono contare su un portiere affidabile e para rigori come Bucca (ex Orlandina). Lo score dell’Igea in questo campionato e’ di 9 vittorie e 5 pareggi, ancora intatta invece la casella delle sconfitte. La formazione barcellonese e’ l’unica a non avere mai avuto dispiaceri in questo girone d’andata. Mister Vicario per la gara di domenica avra’ tutti i giocatori abili e arruolati, si prevede dunque la conferma del 3-4-3 con il ritorno dal primo minuto del bomber Cannistraci. Dovrebbe partire dalla panchina invece l’ultimo arrivato in casa Rocca, Toto’ Marandano. Oggetto del desiderio di numerose societa’ ma che alla fine ha preferito la casacca biancazzurra. Le motivazioni in settimana non sono mancate e il gruppo dopo lo sbandamento degli ultimi 5 minuti contro la Ciappazzi e’ decisamente carico per sfoderare una grande prestazione. Da Rocca, come consuetudine, saranno in molti a recarsi a Barcellona, la sfida e’ di quelle da non perdere. (D.B.)

Lascia un commento

*