COPPA SICILIA: IL ROCCA DA LAVORI IN CORSO AFFONDA 5 – 1 A TORRENOVA

dav

Torrenova – Il pallone è ancora indigesto per i ragazzi di Mr. Lombardo che affondano sotto i colpi della Torrenovese, degli ex Lima e Truglio, nella gara valida per il primo turno di Coppa Sicilia. La squadra biancoazzurra è ancora da” lavori in corso”, a cui è sufficiente annoverare le assenze degli esperti Fazio, Prattella, Milia e Falanca per moderare,  a fine gara, i giudizi sulla prestazione.  Invero è mancato tutto il reparto difensivo nella distinta dei così detti titolari; per cui a soffrire è stato soprattutto il centrocampo privo di alcuni uomini prestati, peraltro, in posizioni forzatamente fuori ruolo. Domenica di Coppa dunque da dimenticare in fretta, in attesa del return match dove tutto è “stranamente” ancora tutto possibile. Tabellino a parte la gara ha offerto un numero ricco di episodi, azioni da rete e topiche arbitrali. I primo tiro verso lo specchio della porta lo firma Gaglione; l’attaccante del Rocca impatta con il piattone a volo il cross dalla sinistra, senza trovare di un soffio lo specchio utile al vantaggio. Questo lo trova sul versante opposto Marco Lima, che indisturbato corregge a rete il cross in area dalla bandierina. Truglio imperversa sul fronte offensivo ed impegna Caruso. A lui risponde Onofaro con una conclusione dal limite che si spegne sull’esterno della rete. Al quarto d’ora Lima dal limite spara un gran colpo a cui Lombardo in area si oppone con la mano; il calcio di rigore è messo a segno da Cannuni. La Torrenovese è sul doppio vantaggio. Al 35’ Patti sfiora il gol di testa, ma stavolta è il Rocca ad accorciare le distanze con la mischia risolta da Gaglione innescata da un tiro dal limite di Di Giandomenico. Al 38’ è strepitoso Caruso sulla conclusione di Truglio, ma da conseguente calcio d’angolo non può fare nulla sulla battuta ravvicinata di Lima, che sfrutta una indecisione individuale sul primo palo. Subito nella ripresa Mr. Lombardo sostituisce tre uomini nel tentativo di dare più corsa alla squadra. Ad appesantire la gambe, però, ci pensa il direttore di gara che considera retropassaggio al portiere un passaggio non raccolto dal destinatario difensore: Caruso ha l’imprudenza di raccogliere il pallone e sul fischio arbitrale lasciare la sfera agli avversari, che ne approfittano con Gioitta per battere la punizione e allungare d’astuzia sul 4-1. Vibranti e giustificate le potreste del Rocca. E’ comunque il portiere del Rocca a mettere una pezza sui residui colpi in avanti dei padroni di casa, su tutti l’intervento in uscita su Alessandro Truglio. Al 75’ Gioitta impazza sulla sinistra e mette al centro un pallone morbido per Marco Lima che così sigla la propria personale tripletta che vale inoltre in 5-1 finale. Nella gara di ritorno Mr. Lombardo proverà a sovvertire i destini della qualificazione al secondo turno, avendo quasi tutti gli effettivi a disposizione. Missione quasi impossibile! Ma sul questo “quasi” sono appese le speranze di vedere in campo il vero Rocca.

N. Pol. Torrenovese – Usd Rocca di Caprileone  5-1

Marcatori: 3’, 38’, 75’ Lima ( T), 15’ rig. Cannuni (T), 36’ Gaglione (R) , 55’ Gioitta (T)

Nuova Pol. Torrenovese

Scolaro, Gentile, Costanzo, Patti, Montagno, Letizia, Truglio, Cannuni, Lima, Gioitta.

A disposizione: Sapienza, Drago, Carcione, Amata, Letizia, Cannistraci, Scaffidi.

Allenatore: Alessio Di Marco

Usd Rocca di Caprioleone

Caruso, Sgrò, Sapone, Lupica, prestimonaco, Lombardo, Fabio, Di Giandomenico, Gaglione, Onofaro.

A disposizione: Galati, Bontempo, Casella, Giacobbe, Gugliotta, artale, Parasiliti, Lombardo.

Allenatore: Giuseppe Lombardo

Lascia un commento

*