COMPITO SVOLTO, CINQUE RETI AL VOLITO BELPASSO La salvezza diretta si decide all’ultimo turno

matera

Caprileone – Poco più di un buon allenamento per il Rocca contro il Belpasso. La formazione di Palmeri svolge il compitino senza affanni e a dire il vero con impegno parziale.  Gli ospiti sono in disarmo ormai da tempo nel torneo, con 117 gol subiti, per cui ufficialità dell’impegno a parte, la gara si presenta perfetta dopo lo stop forzato del campionato di oltre venti giorni.  La vittoria è arrivata, pure rotonda, ma gambe e concentrazione erano forse rivolte all’ultimo turno infrasettimanale a Scordia, dove i biancoazzurri si giocano le ultime speranze per evitare i play out, ma solo in caso di vittoria alla trentesima giornata. Ingresso gratuito al “Nuovo Comunale” per avere la carica giusta e sotto la spinta dei tifosi ridurre al massimo il rischio di sottovalutare l’avversario. Dopo i primi minuti giocati a regime ridotto il Rocca spinge con continuità per sbloccare al più presto lo zero a zero iniziale. Ci provano Calabrese e Gatto in più occasioni, ma a rompere gli indugi ci pensa al 20′ Miano pronto a scaraventare in rete una corta respinta della difesa. Al 23′ Raveduto di gran carriera parte palla al piede e  dal limite indovina l’angolo lungo per il rapido raddoppio.  Cala di colpo l’intensità della partita e il Rocca permette ai giovani del Belpasso di tirare il fiato. Calabrese al 38′ converge palla al piede dalla sinistra e sempre dal limite impegna il portiere Calogero in una bella respinta in calcio d’angolo. E’ più fortunato allo scadere del primo tempo, quando con una conclusione ravvicinata sigla il 3-0, complice anche una leggera deviazione del diretto avversario. Con il risultato rassicurante, maturato nella prima frazione, Il Rocca molla la presa ed il Belpasso riesce a giocare nella metà campo avversaria. Gli ospiti con onore cercano allora di far male a Paterniti, senza al momento seguiti particolari. In una delle rare incursioni in avanti del secondo tempo il Rocca però allunga ancora, grazie alla bella conclusione di semi volo di Gatto.  Al 83′ Giummaresi riesce in spaccata a segnare il gol della bandiera aggiornando il tabellino sul 4-1. Gol meritato per i ragazzi catanesi, che fino alla fine stanno onorando il campionato. Il sipario scende definitivamente sul gol di Matera che in corridoio centrale supera il portiere, per il 5-1 finale. Adesso tutti a Scordia per dare l’ultima spinta definitiva al Rocca, che con qualche favorevole risultato dagli altri campi potrebbe festeggiare una meritata salvezza. Ci vorrà una prestazione comunque superiore rispetto a quella di oggi, davanti  al Città di Scordia che non ha più nulla da chiedere al campionato.

USD Rocca di Caprileone – C.C. Belpasso 5-1

Marcatori: 20′ Miano, 23′ Raveduto, 45′ Calabrese, 68′ Gatto, 82′ Giummaresi (B) 90 Matera ( R)

USD ROCCA DI CAPRILEONE

Paterniti, Galati, D’Amico, Lupica ( 60′ Vasi), Tuccio, Miano( 75′ Sgrò), Raveduto, Gatto ( 69′ Sgrò), Matera, Scolaro, Calabrese

A disposizione: Caruso, Vasi, Sgrò, Cerniglia, Sgrò, Spinella, Mascari

Allenatore: Francesco Palmeri

C.C. BELPASSO

Calogero, Licciardello, Filetti, Mazzarino ( 31′ Blangiforti), Guastella, Puglisi, Sapienza ( 91′ Raffagnino), Muscia, Maccarrone, D’Angelo, Guglielmo ( 50′ Giummaresi)

A disposizione: Raffagnino, Cassone, Blangiforti, Giummaresi

Allenatore: Giovanni La Mela

Ammoniti per gioco falloso:  63′ Blangiforti (B),80′ Ismaele (R), 92′ Giummaresi (B)

Lascia un commento

*