ROCCA CONVINCENTE: BATTUTO L’E.C. PALERMO 2-1!

304509_3668875529704_2053578229_n

16/09/2012

USD ROCCA – EQUIPE COMPRENSORIO PALERMO 2-1

Dopo aver fatto i conti con la sfortuna nelle prime tre gare stagionali, l’usd Rocca di mister Vicario assapora finalmente la vittoria e conquista i primi meritatissimi punti di questo campionato. E’ stata davvero una gara piacevole quella del “Micale”, con i padroni di casa che come al solito partono forte per finire poi col soffrire negli ultimi minuti di gara. Ancora fuori dal primo minuto capitan Cocivera, out per squalifica Truglio e il bomber Marandano, il trainer di San Basilio con i rientri di Curasi’ e Venezia propone la solida linea difensiva completata da Giacobbe. A centrocampo, Zingales, Fazio, Hadek e Maniaci, in avanti Iuculano con Onofaro e il debutattante dal 1′ Cicirello. La prima occasione della partita e’ sui piedi dell’esterno palermitano Cocuzza: e’ il 4′ quando dal limite dell’area calcia centrale. La risposta dei biancazzurri non si fa pero’ attendere ed e’ soprattutto importante: e’ il 10′ quando Onofaro scende sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che Cicirello, da vero falco d’area di rigore, in tuffo di testa insacca anticipando il diretto avversario e facendo esplodere i tifosi caprileonesi. Per Cicirello, classe 1995, dopo i 29 gol della scorsa stagione in terza categoria si tratta della prima rete in promozione. Gli ospiti dopo aver accusato il colpo si ripropongono in avanti al 18′ e al 28′ ma in entrambi i casi, i tiri da fuori non impensieriscono Adamo che tra l’altro, alla mezzora e’ costretto ad uscire per infortunio (al suo posto il debuttante Arasi, classe ’95). Prima del riposo, il Rocca sfiora il raddoppio in altre due occasioni. Al 31′ dopo una poderosa discesa, Zingales serve in area Onofaro che in diagonale sfiora il palo. Al secondo minuto di recupero invece e’ Iuculano a colpire l’incrocio dei pali con un bel sinistro a giro. Nella ripresa la partita rimane bella e vivace, gli ospiti si spingono in avanti e i biancazzurri cercano di colpire in contropiede: e’ il 55′ quando in un’azione fotocopia a quella del vantaggio, Onofaro mette dentro per Cicirello che stavolta in tap-in spedisce incredibilmente fuori da due passi. Al 63′ gli ospiti si fanno vivi con un tiro velenoso di Cocuzza che sfiora l’incrocio. Il Rocca pero’ c’e’ e continua a macinare azioni: e’ il 75′ quando Onofaro con un bel tiro sfiora la traversa. Passano un paio di minuti e arriva il meritato raddoppio: ci pensa Zingales con un tiro secco dal limite dell’area a portare i suoi sul 2 a 0 (per il centrocampista che torna al gol con il Rocca dopo 4 stagioni, dedica speciale per la fidanzata Valentina presente in tribuna). Nemmeno il tempo di festeggiare che i palermitani appena un minuto dopo accorciano subito le distanze con un tiro a palombella su cui Arasi non puo’ nulla. Nel finale, tanta sofferenza per il Rocca che comunque riesce a portare a casa ┬ála vittoria e i 3 punti. Sabato a Palermo contro il Cus (caduto 3-1 a Galati Mamertino), per Giacobbe e soci la ghiotta opportunita di cominciare a fare la voce grossa in questo campionato. (Domenico Belvedere)

Lascia un commento

*