ROCCA: PAREGGIO 2-2 A PETTINEO I gol tutti nella primo tempo

milia2

Pettineo – Accade tutto nella prima mezz’ora. Per il resto è il Rocca a fare la partita, ma è costretto a incassare il secondo pareggio consecutivo. Il Pettineo si conferma squadra solida, in grado di mantenere anche oggi l’imbattibilità nel torneo. Era cominciata bene la partita della formazione di Mr. Lombardo. Al 6’ Milia chiude con il vantaggio la triangolazione con Carrello. Il tiro dal limite fulmina Musumeci. Il gol sembra così presagire un tranquillo pomeriggio; la  gioia del Rocca però dura solo dieci minuti, infatti l’esterno Scimone si esibisce in un bel numero. Il numero 7 rientra sul sinistro e indirizza la palla all’incrocio dei pali. Adesso il punteggio è di 1 a1. Scimone ha il piede caldo e addirittura porta in vantaggio i suoi. Con un pallonetto vincente Il Pettineo al 23’ ribalta il risultato sul 2-1. Al 29’ giunge il pari: Carrello dalla bandierina trova la testa di Prestimonaco che inchioda il tabellino sul 2-2. Nella ripresa è totale la superiorità territoriale del Rocca, che prova in ogni modo a vincere la partita. In serie ci provano Protopapa e il subentrato Onofaro, con alcune conclusioni da fuori area. Poi ancora Lombardo, Milia sfiora la doppietta ma la palla si stampa sul palo. Sul finire di partita è Caruso a sventare la beffa con un prodigioso intervento in tuffo su conclusione di Greco.

Continua »

L’ORLANDINA 1944 SGONFIA IL ROCCA I biancoazzurri raccolgono solo un punto nel derby

dav

Rocca di Caprileone – Derby sottotono del Rocca. Nella domenica dal pronostico apparentemente scontato e con tanti motivi per vincere la partita, la capolista ha una giornata incolore. Ad approfittarne una Orlandina 1944 capace di mordere e “sgonfiare” il pallone con grande mestiere. Solo il rigore messo a segno da Onofaro pareggia l’iniziale vantaggio degli ospiti con Incognito.

Continua »

RINFORZO IN ATTACCO, C’E’ GIUSEPPE TRUGLIO

img-20171201-wa0015

L’USD Rocca di Capri Leone comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore classe ’92 Giuseppe Isidoro Truglio. Attaccante, dotato di ottima tecnica, può svariare su tutto il fronte d’attacco. Ex Mamertina e Orlandina, proviene dal San Basilio – Città di Galati. Continua »

ROCCA INARRESTABILE, PASSA ANCHE BROLO SULLA TRE ESSE La doppietta di Protopapa lancia la corsa della capolista

mattia

Brolo -  La doppietta di Mattia Protopapa nella ripresa regala la vittoria in trasferta al Rocca contro la Tre Esse.  Il treno biancoazzurro, in vetta alla classifica, continua sui binari dei tre punti. Stavolta è arrivato il 2-1 al Comunale di Brolo contro una Tre Esse, capace di difendersi con discreto ordine nel primo tempo, ma poi costretta alla resa sotto i gol di un Mattia Protopapa, in un ottimo periodo di forma.  Nel Rocca esordio dal primo minuto per: Prattella, Bontempo e Sapone, assenti per infortunio Artale, Sgrò, Galati e Gaglione. Parte dalla panchina Lupica.

Continua »

ROCCA IN STRISCIA, LA CASTELLUCCESE LASCIA STRADA ALLA CAPOLISTA Quarta vittoria consecutiva per la formazione di Lombardo

hdr

Quarta vittoria consecutiva per la formazione di Lombardo

Rocca di Caprileone –  Il Rocca è “on fire”. Non conosce ostacoli nel suo cammino casalingo la formazione di Mr. Lombardo che mantiene in casa il percorso netto di vittorie. Salgono poi a quattro consecutive, per cui la striscia positiva testimonia di una identità trovata, nonostante gli infortuni di uomini nel reparto offensivo.  Quattro sono anche le reti rifilate alla Castelluccese, che resiste un tempo  ma poi si  deve arrende sul finire per  4-1.

Continua »

ROCCA CORSARA, ALL’UMBERTINA RESTA SOLO L’ILLUSIONE INIZIALE Mr. Lombardo: siamo partiti contratti, poi abbiamo dimostrato di essere una grande squadra

Mattia Protopapa autore della doppietta

Castell’Umberto – Prima vittoria in trasferta per 3-1  del Rocca, che si veste da corsara contro la Pol Umbertina e mantiene, così, la vetta della classifica dopo sei giornate di campionato. Dopo l’iniziale svantaggio con Andaloro, la formazione di Mr. Lombardo ribalta in un amen il risultato, grazie alla doppietta di Protopapa, a ridosso della fine della prima frazione di gioco. Nella ripresa il gol di Milia mette al sicuro il risultato. Molto soddisfatto del risultato e del gioco espresso l’allenatore del Rocca E’ stata una prova di grande maturità. Era oggi un banco di prova molto importante su un campo difficile contro una squadra che ad oggi non aveva ancora perso. Una partita cominciata in modo contratto dai parte nostra, tanto da subire il gol su calcio d’angolo con Andaloro e rischiando in qualche occasione anche di andare sul doppio svantaggio. Poi abbiamo cominciato a giocare e prendere campo. I gol di Protopapa ci hanno permesso di chiudere bene il primo tempo, senza cadere nei tranelli di una partita che si stava incattivendo. Nella seconda frazione abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, controllando il risultato prima e allungando poi con Milia. Bravo anche il nostro portiere Caruso autore di ottimo intervento sul 3 a 1. Stiamo crescendo con le partite mi ritengo molto soddisfatto della prova dei ragazzi a cui va il merito di questa fondamentale vittoria.

Continua »

IL ROCCA VOLA CON SUPER ONOFARO Con la doppietta del suo attaccante il Rocca vince il derby con il Due Torri.

hdr

Rocca di Caprileone: Tra le mura amiche il Rocca mostra il volto migliore. Terza vittoria in casa su tre con  Ivan Onofaro, mattatore del derby contro il Due Torri. Un bolide nel primo tempo ed un tocco delicato sotto porta dell’attaccante permettono alla formazione di Mr. Lombardo di fare ancora bottino pieno in casa.

Continua »

ROCCA – DUE TORRI, MERCOLEDÌ AL “NUOVO COMUNALE” Il grande ex Chicco Danna: una gara che rievoca emozioni indelebili

chicco-danna

Ovunque vada a giocare, lascia poi un ricordo indelebile per la professionalità dimostrata in campo. Chicco Danna è un leader riconosciuto, un atleta ed un ragazzo stimato, in grado di dare sempre esempi positivi ai suoi compagni. La sua carriera è piena di successi e soddisfazioni. Il suo attaccamento ai colori che indossa senza eguali.  Nel suo percorso di calciatore ci sono Due Torri e Rocca di Caprileone, che al “ Nuovo Comunale ”si affronteranno nel turno infrasettimanale.

Continua »

Usd Rocca di Caprileone – Asd San Fratello 2-1 Mr Lombardo: Sono soddisfatto della prova dei ragazzi.

22688329_1360075587454611_1736962278710998190_n

Rocca – Non era facile avere la meglio sul San Fratello. Da qui parte la consederazione sulla partita di Mr. Lombardo, felice a fine gara della vittoria accompagnata dalla prova “tutto cuore” dei suoi ragazzi.

Continua »

ACQUEDOLCI – ROCCA 4 -1 Brutto tonfo sotto i colpi degli ex Iuculano e Monastra

hdr

Acquedolci – Nella polvere del terreno di gioco Il Rocca perde e si smarrisce sotto i colpi degli ex Iuculano e Monastra. Poca lucidità e un pizzico di snervante presunzione puniscono la formazione di Lomabardo, che oltre i demeriti spesso si fa male da sola nelle occasioni dei gol concessi agli avversari. L’ Acquedolci, del nuovo tecnico Armeli, ha avuto più voglia e qualità nel conquistare la vittoria, apparsa netta come recita il risulato finale di 4-1. Il primo gol dell’Acqudolci è un autentico regalo della difesa del Rocca, il fallo laterale a favore degli ospiti si tramuta in un assist in area di rigore per Nicolosi, che batte sul primo palo il vantaggio. Per fortuna del Rocca non c’è il tempo di rammaricarsi, Galati un minuto dopo sfrutta il cross basso di Fazio per l’immediato pareggio. Il lampo biancoazzurro è però tutto qui. Al 20′ Iuculano pennella una splendida punizione all’incrocio dei pali, dove Caruso non può arrivare. L’Acquedolci è di nuovo in vantaggio per 2-1. La reazione stavolta non c’è. Onofaro non al meglio lascia il posto a Gaglione, si passa al 4-4-2, il nuovo modulo non aumenta la pericolosità impalpabile del Rocca. A piegare le gambe arriva ad inizio ripresa l’allungo dei padroni di casa. Fazio perde il duello con Iuculano che entra in area di rigore e serve Monastra per il comodo appoggio al centro della porta. Con più nulla da perdere i ragazzi di Mr. Lombardo si fiondano costantemente in attacco a  testa bassa. A parte un colpo di testa di Gaglione e qualche spunto del redivivo Milia c’è poco da salvare della prestazione del Rocca. Arriva anche il 4-1  grazie al tiro secco e preciso di Iuculano, autore delle doppietta e del premio di miliore in campo per distacco. I passi in avanti nel gioco registrati contro il Cefalù, oggi hanno fatto un clamoroso salto all’indietro. Il Rocca deve ancora calarsi nella parte, al tecnico Lomabardo il compito di velocizzare il processo di adattamento.

Continua »